Trekking ad anelli al Santuario della Verna

Home 9 Archivio 9 Trekking ad anelli al Santuario della Verna
}

Durata

1 giorno

Data

Domenica 31 Ottobre

Gruppo

Minimo 15 persone

Tipologia Viaggio

Descrizione

Itinerario trekking sulle orme di S. Francesco: un percorso che da Chiusi della Verna ci condurrà al Santuario francescano attraverso l’incantato Bosco delle Fate e a seguire fino al Monte Penna, la cima del monte sacro, dove la vista spazia su tutta la catena appenninica con i colori dorati dell’autunno. Al termine del percorso: visita del santuario a cura di un frate francescano di La Verna!
ATTENZIONE AL GRADO DI DIFFICOLTA’ E ATTREZZATURE NECESSARIE riportate sotto

 IN COLLABORAZIONE CON LA VALIGIA DEI VIAGGI – Imola

 

Programma di viaggio

GRADO DI DIFFICOLTA' E ATTREZZATURA

L’escursione non presenta particolari difficoltà di sentiero ma richiede un minimo di allenamento/abitudine al cammino in salita.

Possibilità di fermarsi al termine del 1° anello e attendere il resto del gruppo nelle vicinanze del Santuario.
LUNGHEZZA TOTALE A PIEDI: 11,5 km (8 km 1° anello + 3,5 km 2° anello)
DISLIVELLO IN SALITA: 450 m (300 m 1° anello, 150 m 2° anello)
Durata indicativa di cammino escluso picnic: 4h00 primo anello + 2h00 secondo anello
Altitudine: quota di partenza: 965 m – quota massima: 1281 m
Abbigliamento e attrezzatura: scarponcini da montagna, maglietta traspirante, felpa o pile, kway, cappello, occhiali da sole, bastoncini da trekking. In alta quota si può essere esposti ai venti con repentine variazioni meteo.
Nello zaino: acqua, snack, medicinali, pranzo al sacco, mascherina.

MATTINO: BOSCO DELLE FATE, MONTE PENNA

Ore 6.30: partenza in pullman da Via Aspromonte, Imola, verso il paesino di Chiusi della Verna. Incontro con la guida naturalistica ambientale. Arrivo al paese di Chiusi da dove cominceremo a salire percorrendo un canalone boscoso molto semplice e adatto a tutti. Arriveremo sotto alla severa rupe che circumnavigheremo per l’intero suo perimetro attraversando la famosa ghiacciaia e la faggeta millenaria. L’atmosfera fiabesca di questo percorso è resa suggestiva anche dai muschi e licheni che dominano il sottobosco. Dopo circa tre ore di cammino, intervallati da soste di spiegazioni naturalistiche e culturali della nostra guida ambientale, arriveremo alle pendici del santuario.
Dopo una breve sosta, proseguiremo l’escursione col secondo anello. Lasciando il santuario, ci inoltriamo nel bosco arrivando a Croce della Calla e sotto Monte Calvano dove è facile avvistare daini e cinghiali. Finiamo di circumnavigare le verticali pareti rocciose che contraddistinguono la zona e iniziamo la ripida salita verso il ventoso Monta Penna, magnifico balcone sommitale da dove si domina l’intera Valle Santa.

PRANZO PIC-NIC

Sosta, al termine della salita, per consumare il proprio pranzo al sacco PIC-NIC (a cura del partecipante)

POMERIGGIO: SANTUARIO DELLA VERNA

Nel pomeriggio si riscende al Santuario della Verna, luogo di culto dedicato a San Francesco d’Assisi. Il santuario accoglie i pellegrini per brevi soste o per veri e propri ritiri spirituali, che qui soggiornano al fine di intraprendere percorsi di scoperta interiore e meditazione. Visita guidata a cura di un frate del monastero.
Ritorno a Chiusi della Verna dove ci attende il nostro pullman per il rientro a Imola.

Incluso / Escluso

R

Trasferimenti in pullman riservato con 2 posti garantiti per ciascun partecipante (salvo conviventi).

R

Guida naturalistica ambientale per tutto l’itinerario trekking, come da programma. 

R

Accompagnamento e assistenza A.PI Studio

R

Assicurazione medica durante il viaggio (con massimale di € 1000.00)

Q

Pranzo libero pic-nic 

Q

Attrezzatura trekking, snack 

Q

Mance a guida e autista

Q

Extra in genere

Q

Spese personali

Quota individuale di partecipazione

Minimo 15 partecipanti

€ 78.00

Saldo totale contestuale all’iscrizione

Iscriviti subito al viaggio!

Contattaci a info@apistudioviaggi.it oppure compila i campi sottostanti

Informazioni aggiuntive

Norme Anti Covid

GREEN PASS NECESSARIO con le seguenti modalità:
Viaggi di 1-2 giorni: obbligatoria certificazione vaccinale o tampone rapido la cui validità di 48 ore deve necessariamente coprire l'intero viaggio.
Viaggi di 3 giorni e oltre: obbligatoria certificazione vaccinale.
Mantenere sempre la distanza di almeno 1 metro dalle altre persone.
Lavare spesso le mani ed utilizzare i gel disinfettanti.
Indossare sempre la mascherina coprendo naso e bocca

Il partecipante, al momento della partenza, dichiara:
-di non essere risultato positivo al COVID-19 e di non essere in quarantena al momento della realizzazione dell’escursione/attività;
-di essere risultato positivo al COVID-19 ma di essere guarito totalmente e completamente e di essere in possesso del certificato di guarigione da Covid-19 rilasciato dalla ASL competente;
-di non avere avuto contatti, negli ultimi 14 giorni, con soggetti risultanti positivi al COVID-19
-di non avere temperatura corporea superiore a 37,5° o altri sintomi influenzali al momento della partecipazione all’attività/escursione.

GRADO DI DIFFICOLTA' ESCURSIONE E ATTREZZATURA NECESSARIA

L’escursione non presenta particolari difficoltà di sentiero ma richiede un minimo di allenamento/abitudine al cammino in salita.

Possibilità di fermarsi al termine del 1° anello e attendere il resto del gruppo nelle vicinanze del Santuario.

LUNGHEZZA TOTALE A PIEDI: 11,5 km (8 km 1° anello + 3,5 km 2° anello)
DISLIVELLO IN SALITA: 450 m (300 m 1° anello, 150 m 2° anello)
Durata indicativa di cammino escluso picnic: 4h00 primo anello + 2h00 secondo anello
Altitudine: quota di partenza: 965 m – quota massima: 1281 m
Abbigliamento e attrezzatura: scarponcini da montagna, maglietta traspirante, felpa o pile, kway, cappello, occhiali da sole, bastoncini da trekking. In alta quota si può essere esposti ai venti con repentine variazioni meteo.
Nello zaino: acqua, snack, medicinali, pranzo al sacco, mascherina…

Pasti

Pranzo al sacco pic-nic a cura del partecipante.

Documenti necessari

Carta di identità e Tessera Sanitaria

Assegnazione posti in pullman

L’assegnazione dei posti in pullman avverrà in base all’effettivo versamento dell’acconto. In periodo di emergenza sanitaria, sono garantiti due posti per ogni partecipante (salvo conviventi). 

Rinuncia al viaggio

In caso di impedimento alla partecipazione al viaggio, siete pregati di avvisare tempestivamente A.PI STUDIO. 

Potrebbero interessarti anche…

Dicono di noi