Gypsotheca del Canova, Abbazia di Praglia, Arquà Petrarca

Home 9 Archivio 9 Gypsotheca del Canova, Abbazia di Praglia, Arquà Petrarca
}

Durata

1 giorno

Data

Domenica 3 Ottobre

Gruppo

Minimo 20 persone

Tipologia Viaggio

Descrizione

Itinerario alla scoperta di alcune bellezze storico artistiche venete: la GYPSOTHECA del grande Antonio Canova a Possagno, raccolta monografica degli originali in gesso delle opere del grande artista, tra cui Paolina Bonaparte e Amore e Psiche; l’ABBAZIA DI PRAGLIA, antico monastero benedettino dell’XI secolo; ARQUA’ PETRARCA, inserito tra i Borghi più belli d’Italia, dove avremo tempo a disposizione per assaggiare il caratteristico Brodo di Giuggiole e il Gelato di Giuggiole.
Pranzo tipico veneto in un vecchio casale del luogo.

 

Programma di viaggio

MATTINO: GYPSOTHECA DEL CANOVA A POSSAGNO

ORE 6.30: partenza da Via Aspromonte, Imola, alla volta della celebre GYPSOTHECA DEL CANOVA, a Possagno.
Antonio Canova nacque a Possagno nel 1757 e fin da giovanissimo dimostrò una naturale inclinazione per la scultura eseguendo piccole opere con l’argilla di Possagno. Dopo gli studi artistici e i primi lavori in vari studi di scultura arriva a creare nel 1793 una delle sue opere più belle, Amore e Psiche. Il Museo raccoglie tutta la sua grande eredità storica e artistica: visiteremo la più grande Gypsotheca monografica d’Europa, (la parola “gypsotheca” significa raccolta di gessi): nel museo sono conservati i modelli originali in gesso delle opere di Antonio Canova. Proseguiamo con la Casa Natale, tipica struttura abitativa del Seicento, contenente i dipinti, le incisioni, i disegni, alcuni marmi e gli strumenti da lavoro dell’artista. La visita termina al Parco e al Brolo, ampio e ricco frutteto che ospita anche molte specie rare.

PRANZO tipico veneto in vecchio casale

Pranzo con il seguente menu tipico: Bigoli con ragù di anitra, Medaglione di vitello cotto in forno con funghi chiodini, Sfogliatina alle pere, mele e crema chantilly, bevande

POMERIGGIO: ABBAZIA DI PRAGLIA E ARQUA' PETRARCA

Nel pomeriggio visiteremo l’ABBAZIA DI PRAGLIA, ai piedi dei Colli Euganei. Fondata tra l’XI e il XII secolo.
Qui potremo apprezzare tutte le bellezze dell’antico monastero benedettino in un viaggio tra Medioevo, Tardo Gotico e Rinascimento, passando attraverso i tre chiostri dell’Abbazia (il chiostro pensile, il botanico e il rustico), la Chiesa Abbaziale, cuore del monastero e della vita comunitaria, fino alla Loggetta Fogazzaro, al refettorio monumentale e alla Sala del Capitolo.
L’ultima tappa della giornata è ARQUÀ PETRARCA, che rientra nei Borghi più belli d’Italia. Il paese, che mantiene ancora in gran parte intatto il suo aspetto trecentesco, si sviluppa alle falde di due colli ed è abbracciato da altre colline verso la pianura ricordando la forma di un arco, da qui il nome latino Arquatum, poi definito come Arquà. Nel 1868 fu aggiunto il nome di Petrarca, che qui visse negli ultimi anni della sua vita. Passeggiata guidata tra le vie del borgo e tempo libero a disposizione per assaggiare le specialità che la cittadina offre in questo periodo di raccolta delle giuggiole: dal Brodo di giuggiole, l’autentico liquore prodotto secondo la ricetta tradizionale a base di giuggiole mature, mele cotogne, melograno, uva e scorze di limone, al caratteristico gelato di giuggiole. Rientro a Imola.

Incluso / Escluso

R

Trasferimenti in pullman riservato (riempimento in base alle vigenti disposizioni sanitarie).

R

Guida professionista per tutta la giornata, con visite come da programma.

R

Ingressi ai siti menzionati

R

Pranzo in ristorante con bevande, con menu indicato in programma

R

Accompagnamento e assistenza A.PI Studio

R

Assicurazione medica durante il viaggio (con massimale di € 1000.00)

Q

Mance a guida e autista

Q

Extra in genere

Q

Spese personali

Quota individuale di partecipazione

Minimo 20 partecipanti

€ 120.00

Acconto contestuale all’iscrizione

€ 30.00

Saldo entro il 23 Settembre

Iscriviti subito al viaggio!

Contattaci a info@apistudioviaggi.it oppure compila i campi sottostanti

Informazioni aggiuntive

Norme Anti Covid

GREEN PASS NECESSARIO con le seguenti modalità:
Viaggi di 1-2 giorni: obbligatoria certificazione vaccinale o tampone rapido la cui validità di 48 ore deve necessariamente coprire l'intero viaggio.
Viaggi di 3 giorni e oltre: obbligatoria certificazione vaccinale.
Mantenere sempre la distanza di almeno 1 metro dalle altre persone.
Lavare spesso le mani ed utilizzare i gel disinfettanti.
Indossare sempre la mascherina coprendo naso e bocca

Il partecipante, al momento della partenza, dichiara:
-di non essere risultato positivo al COVID-19 e di non essere in quarantena al momento della realizzazione dell’escursione/attività;
-di essere risultato positivo al COVID-19 ma di essere guarito totalmente e completamente e di essere in possesso del certificato di guarigione da Covid-19 rilasciato dalla ASL competente;
-di non avere avuto contatti, negli ultimi 14 giorni, con soggetti risultanti positivi al COVID-19
-di non avere temperatura corporea superiore a 37,5° o altri sintomi influenzali al momento della partecipazione all’attività/escursione.

Pasti

I pasti compresi sono a menu fisso. Segnalare eventuali variazioni all’atto dell’iscrizione.

Documenti necessari

Carta di identità e Tessera Sanitaria

Assegnazione posti in pullman

L’assegnazione dei posti in pullman avverrà in base all’effettivo versamento dell’acconto. In periodo di emergenza sanitaria, sono garantiti due posti per ogni partecipante (salvo conviventi). 

Rinuncia al viaggio

In caso di impedimento alla partecipazione al viaggio, siete pregati di avvisare tempestivamente A.PI STUDIO. 

Potrebbero interessarti anche…

Dicono di noi