Trekking sul Lago di Garda

Home 9 Viaggi 9 Natura 9 Trekking sul Lago di Garda
}

Durata

2 giorno

Data

28 - 29 Maggio 2023

Gruppo

Minimo 15 persone

Tipologia Viaggio

Descrizione

Due giornate di trekking sul Lago di Garda, tra emozionanti percorsi tra ulivi, affacci a strapiombo sulle verdi acque del Lago e caratteristici borghi in pietra.
Da Riva del Garda, al Lago di Tenno, al Parco delle Busatte e alla Cascata del Varone

ATTENZIONE AL GRADO DI DIFFICOLTA’ E ATTREZZATURE NECESSARIE riportate sotto

Le iscrizioni sono già in corso!

Programma di viaggio

GRADO DI DIFFICOLTA' E ATTREZZATURA

Le escursioni non presentano particolari difficoltà di sentiero ma richiede un minimo di allenamento/abitudine al cammino in salita.

LUNGHEZZA TOTALE A PIEDI:
PRIMO GIORNO: 8/9 km – DISLIVELLO IN SALITA: +550 m
SECONDO GIORNO: 12 km – DISLIVELLO IN SALITA: +500 m

DURATA DELLE ESCURSIONI: le camminate sono intervallate da soste, spiegazioni, aneddoti e pause ristorative, al fine di rendere piacevole e non stancante il percorso.

Abbigliamento e attrezzatura consigliati: scarpe da trekking con fondo scolpito, felpa, piumino leggero, kway, cappello, occhiali da sole, eventuali bastoncini da trekking. Mantella lunga (leggera) per l’affaccio alle cascate.

Nello zaino
: acqua, snack, medicinali, pranzo al sacco.

DOMENICA 28 MAGGIO: IMOLA – LAGO DI TENNO – CASCATE DEL VARONE

Ore 6.30: Partenza da Via Aspromonte, Imola, alla volta del Lago di Garda.
Incontro con la guida GAE ambientalistica e breve passeggiata nella cittadina lacustre di RIVA DEL GARDA, deliziosa località tra ulivi e limonaie, incastonata tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta. Un borgo cittadino che si arrampica sulla roccia e dominato dal Bastione, la fortezza in pietra grigia che sovrasta immobile questa città così straordinariamente dinamica. Partenza per il trekking seguendo un magnifico percorso tra coltivazioni di ulivi che ci condurrà al BORGO DI TENNO. La posizione di questo incantevole paesino rivolto a sud e immerso in una rigogliosa vegetazione, permette di ammirare da ogni punto lo scintillio del Lago di Garda sul quale si affaccia. Ammireremo l’imponente castello e faremo una visita al poco conosciuto ma bellissimo BORGO DI FRAPPORTA.

Ci dirigiamo poi al punto panoramico di GROM dove faremo la sosta per il pranzo al sacco.
Ripartiti alla volta del borgo di CANALE, premiato tra “I borghi più belli d’Italia”, piccolo abitato un tempo abbandonato: grazie alla sensibilità di alcuni artisti che vi si insediarono negli anni 70’, venne completamente ristrutturato e portato all’antico splendore.
Da qui un breve sentiero ci condurrà al LAGO DI TENNO, dalle calde acque smeraldo. Con il pullman proseguiremo verso le CASCATE DEL VARONE, un salto d’acqua di 98 metri attorniato da un coloratissimo giardino botanico. La costruzione che funge da ingresso alla cascata del Varone fu progettata da un architetto molto in voga da queste parti all’inizio del 1900: l’architetto Maroni, lo stesso che proprio in quegli anni firmò il progetto del Vittoriale, la villa a Gardone di Gabriele D’Annunzio.
Rientro in hotel con il pullman. Cena e pernottamento in hotel 4*.
Percorso di 10 km con dislivello di +550 metri

LUNEDÌ 29 MAGGIO: TORBOLE, NAGO, PARCO DELLE BUSATTE - IMOLA

Dopo un’abbondante colazione in hotel, facciamo una piacevole passeggiata per Riva del Garda, caratterizzata da un ridente centro storico e da un luminoso lungo lago tra spiagge miste di ghiaia e prato. Partiamo quindi per il nostro trekking: percorriamo il LUNGO LAGO che collega Riva del Garda a Torbole, fermandoci lungo il percorso per il pranzo al sacco.
Nel primo pomeriggio arriviamo a TORBOLE e visitiamo il piccolo centro: passeggiando per le sue vie si coglie subito l’entusiasmo degli artisti che con penna e pennello l’hanno immortalata nel corso dei secoli. Torbole sul Garda è piccola, pittoresca e immersa in un paesaggio spettacolare. Percorriamo un’antica strada romana dove i veneziani fecero passare con un’impresa titanica nel 1439 circa 30 galee per conquistare l’intero lago di Garda. Lungo una facile strada ma dal panorama mozzafiato raggiungiamo NAGO, per proseguire verso il PARCO DELLE BUSATTE, dove percorriamo lo splendido sentiero naturalistico a balcone sul lago di Garda fino al borgo di Tempesta, località che segnava il confine tra il Regno d’Italia e l’Impero Austroungarico.
Il percorso attraversa paesaggi mozzafiato presentando dei tratti a sbalzo superabili grazie ad una scalinata in ferro fissata direttamente alla roccia. La spettacolare passeggiata vista lago si snoda infatti a mezza costa superando il Corno di Bò e il Salt de la Cavra con quasi 400 gradini (che faremo in discesa). Il percorso è caratterizzato da aspetti geologici, floreali e paesaggistici unici, che ci regaleranno sensazioni indimenticabili. Arriviamo al piccolo borgo di Tempesta e qui ci attende il pullman per riportarci a Imola.

Percorso di 12 km con dislivello di +500 metri

Incluso / Escluso

R

Viaggio in pullman riservato, tasse di ingresso e parcheggi; trasferimenti in loco come da programma

R

Hotel 4* a Riva con sistemazione in mezza pensione (colazione e cena)

R

Ingressi ai luoghi menzionati

R
Guida naturalistica ambientale per tutto l’itinerario trekking, come da programma. 
R
Accompagnamento e assistenza A.PI Studio
R
Assicurazione medica durante il viaggio (con massimale di € 1000.00)
Q
Pranzo libero pic-nic 
Q
Attrezzatura trekking, snack 
Q
Extra e spese personali

Quota individuale di partecipazione

Minimo 15 partecipanti

€ 320.00

Saldo totale contestuale all’iscrizione

Iscriviti subito al viaggio!

Contattaci a info@apistudioviaggi.it oppure compila i campi sottostanti

    Informazioni aggiuntive

    Norme Anti Covid

    Non ci sono più restrizioni, ma si consiglia comunque di lavare spesso le mani ed utilizzare i gel disinfettanti. Nei luoghi chiusi e affollati, consigliamo di indossare la mascherina coprendo naso e bocca

    Il partecipante, al momento della partenza, dichiara:
    -di non essere risultato positivo al COVID-19 e di non essere in quarantena al momento della realizzazione dell’escursione/attività;
    -di essere risultato positivo al COVID-19 ma di essere guarito totalmente e completamente e di essere in possesso del certificato di guarigione da Covid-19 rilasciato dalla ASL competente;
    -di non avere avuto contatti, negli ultimi 14 giorni, con soggetti risultanti positivi al COVID-19
    -di non avere temperatura corporea superiore a 37,5° o altri sintomi influenzali al momento della partecipazione all’attività/escursione.

    GRADO DI DIFFICOLTA' ESCURSIONE E ATTREZZATURA NECESSARIA

    Le escursioni non presentano particolari difficoltà di sentiero ma richiede un minimo di allenamento/abitudine al cammino in salita.
    LUNGHEZZA TOTALE A PIEDI:
    PRIMO GIORNO: 8/9 km – DISLIVELLO IN SALITA: +550 m
    SECONDO GIORNO: 12 km – DISLIVELLO IN SALITA: +500 m

    DURATA DELLE ESCURSIONI: le camminate sono intervallate da soste, spiegazioni, aneddoti e pause ristorative, al fine di rendere piacevole e non stancante il percorso.

    Abbigliamento e attrezzatura consigliati: scarpe da trekking con fondo scolpito, felpa, piumino leggero, kway, cappello, occhiali da sole, eventuali bastoncini da trekking
    Nello zaino: acqua, snack, medicinali, pranzo al sacco

    Pasti
    Pranzo al sacco pic-nic a cura del partecipante.
    Documenti necessari
    Carta di identità e Tessera Sanitaria
    Assegnazione posti in pullman
    L’assegnazione dei posti in pullman avverrà in base all’effettivo versamento dell’acconto. 
    Rinuncia al viaggio
    In caso di impedimento alla partecipazione al viaggio, siete pregati di avvisare tempestivamente A.PI STUDIO. 

    Potrebbero interessarti anche…

    Dicono di noi