Trekking sul Lago di Ridracoli, nelle Foreste Casentinesi.

Home 9 Archivio 9 Trekking sul Lago di Ridracoli, nelle Foreste Casentinesi.
}

Durata

1 giorno

Data

Sabato 8 Maggio 2021

Gruppo

Minimo 15 persone

Tipologia Viaggio

Descrizione

IN COLLABORAZIONE CON LA VALIGIA DEI VIAGGI – Imola

Itinerario Trekking nelle rigogliose Foreste Casentinesi, sulla sponda del Lago di Ridracoli. Una grande area protetta nell’appennino tosco-romagnolo, ricco di boschi e foreste, custode di un elevato patrimonio floristico e di una fauna di grande interesse che annovera il lupo e l’aquila reale oltre a diverse specie di ungulati. Il Lago di Ridracoli, originatosi dalla omonima diga, ha una superficie di 1.000 km quadrati per un volume totale d’invaso di 33 milioni di metri cubi di acqua: un immenso bacino circondato da colline a capofitto su un’enorme massa idrica dal colore blu intenso.
ATTENZIONE AL GRADO DI DIFFICOLTA’ E ATTREZZATURE NECESSARIE riportate sotto

 

 

Programma di viaggio

GRADO DI DIFFICOLTA' E ATTREZZATURA

L’escursione non presenta particolari difficoltà di sentiero ma richiede un minimo di allenamento/abitudine al cammino in salita.

LUNGHEZZA TOTALE A PIEDI: 8.5 Km
DISLIVELLO TOTALE IN SALITA: +600 m

Durata indicativa di cammino: 4h30’ con le soste – Salita circa 3h30’
Altitudine: quota massima: 1001 mslm – quota minima: 431 mslm
Abbigliamento e attrezzatura: scarponcini da montagna, felpa o pile, giacca a vento leggera, impermeabile, cappello, occhiali da sole.
Nello zaino: acqua, snack per le soste in salita (cioccolato o frutta secca), medicinali, pranzo al sacco se non si aderisce alla proposta del rifugio.

MATTINO: RIDRACOLI - PASSO DEL PRATALINO - RIFUGIO CA' DI SOPRA

Ore 7.15: partenza in pullman da Via Aspromonte, Imola, verso il Parco delle Foreste Casentinesi. Arrivo presso la Diga di Ridracoli.
Incontro con la guida naturalistica ambientale, ingresso al Parco di Ridracoli e partenza a piedi per il nostro percorso sul sentiero n. 231 che ci condurrà su fino al Passo del Pratalino (altitudine massima m. 1001): il sentiero, cha lambisce in parte la sponda destra del lago, permette di godere di begli scorci panoramici attraversando borgate e poderi abbandonati di cui oggi restano solo i ruderi.
Si scende poi al Rifugio Cà di Sopra.

PRANZO al rifugio o PICNIC

Possibilità di consumare il pranzo al sacco PICNIC o di aderire alla proposta del RIFUGIO, con piatti semplici ma sostanziosi, preparati sul momento.

POMERIGGIO: NAVIGAZIONE SUL LAGO IN BATTELLO ELETTRICO

Dopo pranzo, breve tempo a disposizione sui prati attorno al rifugio. Imbarco sul battello elettrico e GIRO DEL LAGO DI RIDRACOLI: l’itinerario terminerà all’ingresso del Parco.
Rientro a Imola con il pullman.

Incluso / Escluso

R

Trasferimenti in pullman riservato con 2 posti garantiti per ciascun partecipante (salvo conviventi).

R

Guida naturalistica ambientale per tutto l’itinerario trekking e sul battello, come da programma.

R

Ingresso al Parco e navigazione sul battello elettrico

R

Accompagnamento e assistenza A.PI Studio

R

Assicurazione medica durante il viaggio (con massimale di € 1000.00)

Q

Pranzo libero pic-nic o al Rifugio, con supplemento

Q

Attrezzatura trekking, snack 

Q

Mance a guida e autista

Q

Extra in genere

Q

Spese personali

Quota individuale di partecipazione

Minimo 15 partecipanti

€ 68.00

Pranzo al Rifugio: primo piatto + dolce + bevande

€ 16.00

Pranzo al Rifugio: primo piatto + affettati e formaggi + dolce + bevande

€ 25.00

Saldo totale contestuale all’iscrizione

Iscriviti subito al viaggio!

Contattaci a info@apistudioviaggi.it oppure compila i campi sottostanti

Informazioni aggiuntive

Norme Anti Covid

GREEN PASS NECESSARIO con le seguenti modalità:
Viaggi di 1-2 giorni: obbligatoria certificazione vaccinale o tampone rapido la cui validità di 48 ore deve necessariamente coprire l'intero viaggio.
Viaggi di 3 giorni e oltre: obbligatoria certificazione vaccinale.
Mantenere sempre la distanza di almeno 1 metro dalle altre persone.
Lavare spesso le mani ed utilizzare i gel disinfettanti.
Indossare sempre la mascherina coprendo naso e bocca

Il partecipante, al momento della partenza, dichiara:
-di non essere risultato positivo al COVID-19 e di non essere in quarantena al momento della realizzazione dell’escursione/attività;
-di essere risultato positivo al COVID-19 ma di essere guarito totalmente e completamente e di essere in possesso del certificato di guarigione da Covid-19 rilasciato dalla ASL competente;
-di non avere avuto contatti, negli ultimi 14 giorni, con soggetti risultanti positivi al COVID-19
-di non avere temperatura corporea superiore a 37,5° o altri sintomi influenzali al momento della partecipazione all’attività/escursione.

GRADO DI DIFFICOLTA' ESCURSIONE E ATTREZZATURA NECESSARIA

L’escursione non presenta particolari difficoltà di sentiero ma richiede un minimo di allenamento/abitudine al cammino in salita.
LUNGHEZZA TOTALE A PIEDI: 8.5 KM
DISLIVELLO TOTALE: +600 M
Durata indicativa di cammino: 4h30’ con le soste – Salita circa 3h30’
Altitudine: quota massima: 1001 mslm – quota minima: 431 mslm
Abbigliamento e attrezzatura: scarponcini da montagna, felpa o pile, giacca a vento leggera, impermeabile, cappello, occhiali da sole.
Nello zaino: acqua, snack per le soste in salita (cioccolato o frutta secca), medicinali, pranzo al sacco se non si aderisce alla proposta del rifugio.

Pasti

I pasti compresi sono a menu fisso. Segnalare eventuali variazioni all’atto dell’iscrizione.

Documenti necessari

Carta di identità e Tessera Sanitaria

Assegnazione posti in pullman

L’assegnazione dei posti in pullman avverrà in base all’effettivo versamento dell’acconto. In periodo di emergenza sanitaria, sono garantiti due posti per ogni partecipante (salvo conviventi). 

Rinuncia al viaggio

In caso di impedimento alla partecipazione al viaggio, siete pregati di avvisare tempestivamente A.PI STUDIO. 

Potrebbero interessarti anche…

Dicono di noi